ILLUMINATO DALL’INVERNO



TOMMASO CASCELLA

Dal 14 febbraio al 7 aprile 2015
inaugurazione sabato 14 febbraio ore 18:00
via maggio 47 rosso Firenze

Linee e cromie vivono nella totalità del quadro assecondando un rapporto di armonico contrasto, questa ricerca espressiva equilibrata quanto dialetticamente complessa caratterizza le opere di Tommaso Cascella. La sua pittura è una superficie ideale che imprime fisionomia alla concretezza della tela, per mezzo di segni, piani prospettici che indagano lo spazio attraverso quinte e volumi di colore che determinano la profondità della visione. In questa riflessione, che supera la condizione prefissata e inappellabile della forma, ogni elemento che compone l’opera pittorica è un anelito verso una definizione liberamente strutturata dell’immagine. La coincidenza tra la forma e l’espressione è nell’opera di Tommaso Cascella la risultante di una osservazione introspettiva, che si esterna attraverso l’uso sinuoso di linee lanceolate che percepiamo al pari di suoni silenti, intesi come un profondo silenzio che riecheggia dentro di noi. Per questo il colore e il suo sapiente uso, così come accade nei dipinti di Tommaso Cascella, è in grado di afferrare la simultaneità e la totalità della vita e dei suoi giorni (nasce da questo principio la serie delle opere denominata “Calendario”), poiché gli oggetti hanno una dialettica retrostante che si muove dietro la loro apparenza; la percezione di questo è alla base di una nuova affermazione che si esplicita nello spazio, nei segni e nei colori colti nelle loro sfumature come nei loro contrasti. Una costante epifania che ha luogo nello spazio teatrale del quadro, dove la definizione della sua espressione racchiude la molteplicità delle sue voci per mezzo della forza plastica del segno.

(estratto dal catalogo in mostra)

 

2015 - carta e pittura su legno - 97x97 - come i fiori dei tappeti
2015 - tela - 99x250 - nel silenzio delle cose
2012 - tela - 50x50 - la deriva delle cose
tela - cm200x200 - Come l'amore e tutte le brame - 2011
alcune opere di Tommaso Cascella fotografate nel suo studio a Bomarzo - 8 Marzo 2011
tela - 100x100 - Ignari somari - 2011
tela - 125x125 - verso ciò che fa vacillare

carta - 50x50 - rivolto alle stelle - 2012
tela su metallo - diam. 120 - illuminato dall'inverno - 2010
tela su metallo - diam. 120 - illuminato dall'inverno - 2010